Sala Shakespeare

20 gennaio / 1 febbraio 2015

Elio De Capitani

Improvvisamente, l'estate scorsa

di Tennessee Williams

Durata: 1 ora e 50 minuti

Info
<>
Gallery Stagione 2014/2015 Edizioni 2010-2011 2014-2015
Lo spettacolo La locandina Scopri di più

Elio De Capitani ha firmato nel corso degli ultimi vent'anni un trittico di testi di Tennessee Williams che, con Fassbinder e Shakespeare, è divenuto l'autore più rappresentato dal regista dell'Elfo. Spettacoli che portano alla ribalta grandi personaggi di cui è difficile dimenticarsi: "esistenze frantumate, anime sconvolte e abbacinate, sempre pervase da una vaga e imprecisata volontà di fuga, dagli altri o da se stessi".
Improvvisamente, l'estate scorsa è andato in scena all'Elfo Puccini nel 2011 e proposto per tre anni in tour con grande successo. "Un testo che De Capitani rilegge in tutta la sua forza drammatica dentro una cornice scenica grandiosa che rappresenta il giardino-giugla di una villa dalla lussureggiante flora subtropicale". Qui la signora Venable (Cristina Crippa) incontra un giovane e brillante neurologo (Cristian Giammarini), che sperimenta cure psichiatriche d'avanguardia, per offrirgli un congruo finanziamento. Ma vuole qualcosa in cambio: gli chiede di lobotomizzare sua nipote Catherine (Elena Russo Arman), affetta - a suo parere - da allucinazioni e crisi isteriche. Il medico vuole formulare una diagnosi più scrupolosa prima di operarla e inizia a sottoporre la paziente a colloqui che indagano l'origine delle crisi. C'è stato un evento traumatico: Catherine ha assistito alla morte Sebastian, figlio adorato della Venable, durante un viaggio all'estero, ma non ne riesce a ricordare le circostanze… Cosa si nasconde dietro a questa rimozione? E dietro il muro di omertà eretto per mantenere immacolata la memoria di Sebastian?

IMPROVVISAMENTE, L'ESTATE SCORSA

di Tennessee Williams
traduzione di Masolino D'Amico
regia di Elio De Capitani
scene di Carlo Sala
costumi di Ferdinando Bruni
luci di Nando Frigerio
suono di Giuseppe Marzoli
con Cristina Crippa, Elena Russo Arman, Cristian Giammarini, Corinna Agustoni, Enzo Curcurù, Sara Borsarelli
produzione Teatro dell'Elfo

foto Lara Peviani

Altri spettacoli in scena

Cinzia Spanò

Palma Bucarelli

e l'altra resistenza

Sala Bausch
1 / 26 febbraio 2023

Acquista

Palma Bucarelli

Bruni/Frongia

Il seme della violenza

The Laramie Project

Sala Shakespeare
17 gennaio / 5 febbraio 2023

Acquista

Il seme della violenza

Arturo Cirillo, Valentina Picello

CYRANO DE BERGERAC

Sala Shakespeare
7 / 12 febbraio 2023

Acquista

CYRANO DE BERGERAC

Eco di fondo

La sirenetta

Sala Shakespeare
14 / 15 febbraio 2023

Acquista

La sirenetta
Progetto web realizzato da Mentelocale Web Srl
su progetto grafico di Plum design

Biglietteria online in collaborazione con
Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK