Sala Bausch

10 / 22 dicembre 2019

Bruni/Marinelli

Amami o sposerò un millepiedi

(lettura)

Durata: 1 ora e 10 minuti

Info
Stagione 2019/2020 Edizioni 2018-2019 2019-2020
Lo spettacolo La locandina

Anton Čechov e Olga Knipper si conoscono nel 1898 in occasione delle prove de Il Gabbiano, nel quale Olga, grandissima attrice, interpreta Arkadina. Ed è una folgorazione. Si incontrano quando possono, altrimenti si scrivono, più di 400 lettere in cinque anni: lui da Jalta, costretto dalla malattia a cercare rifugio in un clima mite, lei dal Teatro dell'arte di Mosca di cui fa parte. Čechov scrive Zio Vanja, Le tre sorelle, Il giardino dei ciliegi e lei, diretta da Stanislavskij, è sulla scena Elena, Masha e Ljuba.
Ferdinando Bruni e Ida Marinelli danno voce al loro splendido e prezioso carteggio che parla di amore, di arte, di teatro e di vita. Una corrispondenza che attraversa gli ultimi anni della vita del drammaturgo e che continua anche dopo la sua morte, con le ultime tenere e commoventi lettere di Olga a un Anton che non c'è più.

AMAMI O SPOSERÒ UN MILLEPIEDI

Ferdinando Bruni e Ida Marinelli leggono la corrispondenza tra Anton Čechov e Olga Knipper
luci Giacomo Marettelli Priorelli
produzione Teatro dell'Elfo

Altri spettacoli in scena

Tindaro Granata

Vorrei una voce

Sala Fassbinder
21 / 26 maggio 2024

Acquista

Vorrei una voce

Nuove storie

Totò e la sua radiolina

Sala Bausch
21 / 25 maggio 2024

Acquista

Totò e la sua radiolina

Nuove storie

Esagerate!

Più che un aggettivo un’esortazione

Sala Bausch
27 / 31 maggio 2024

Acquista

Esagerate!

OYES

La (in)coscienza di Zeno

Sala Fassbinder
28 maggio / 2 giugno 2024

Acquista

La (in)coscienza di Zeno
Progetto web realizzato da Mentelocale Web Srl
su progetto grafico di Plum design

Biglietteria online in collaborazione con
Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK