Teatro di Porta Romana

22 febbraio / 26 marzo 2000

Elio De Capitani

Sogno di una notte di mezza estate

di William Shakespeare

Info
Stagione 1999/2000 Edizioni 1981-1982 1987-1988 1997-1998 1998-1999 1999-2000 2001-2002 2002-2003 2004-2005 2009-2010 2011-2012 2016-2017 2018-2019
Lo spettacolo La locandina

Per la compagnia dell'Elfo il Sogno continua a rappresentare un totem, uno spettacolo iscritto nel DNA. E se a Shakespeare oggi si dedica anche Hollywood, a questa commedia l'Elfo torna ciclicamente come a un "sogno" che si ripete, incurante delle mode, per lasciare raffiorare memorie, tracce, e citazioni del passto. Dopo le stravaganze rock di Salvatores e le radicalità dark della precedente regia di De Capitani, oggi gli "elfi" si abbandonano al piacere del racconto esaltando il gioco di simmetrie e di abili incastri che fanno di questa commedia uno stupefacende congegno per il divertimento. Da qui l'idea di uno spettacolo-festa che riesce ad amalgamare la solarità diurna della commedia dei giovani amanti con le ombre proiettate dal mondo del re, della regina delle fate e del loro folletto Puck, insieme all'irresistibile comicità di Bottom e dei suoi compagni artigiani, aspiranti filodrammatici.

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE

di William Shakespeare
traduzione di Dario Del Corno
regia di Elio De Capitani
musiche eseguite dal vivo di Mario Arcari
coro della notte di Giovanna Marini
scene di Carlo Sala
costumi di Ferdinando Bruni
con Ferdinando Bruni, Elio De Capitani, Laura Ferrari, Luca Toracca, Nicola Russo, Massimo Giovara, Paolo Rota, Elena Russo, Corinna Agustoni, Sebastiano Filocamo, Marina Remi, Fabrizio Matteini
produzione Teatridithalia

Altri spettacoli in scena

Chiara Stoppa

Grate

Sala Bausch
30 novembre / 5 dicembre 2021

Acquista

Grate

Carrozzeria Orfeo

Miracoli metropolitani

Sala Shakespeare
30 novembre / 30 dicembre 2021

Acquista

Miracoli metropolitani

César Brie

Nel tempo che ci resta

Elegia per Giovanni Falcone e Paolo Borsellino

Sala Fassbinder
1 / 19 dicembre 2021

Acquista

Nel tempo che ci resta

Controcanto Collettivo

Settanta volte sette

Sala Bausch
7 / 12 dicembre 2021

Acquista

Settanta volte sette
Progetto web realizzato da Mentelocale Web Srl
su progetto grafico di Plum design

Biglietteria online in collaborazione con
Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK