Sala Shakespeare

25 ottobre / 19 novembre 2023

Elio De Capitani

Re Lear

di William Shakespeare

uno spettacolo di Bruni/Frongia

DURATA: 2 ore e 45 minuti + intervallo - prima nazionale

Info

Marcoledì 15 novembre alle 19 Ferdinando Bruni e Alberto Bentoglio presentano il volume Sei Shakespeare per l'Elfo (Cuepress). Ingresso gratuito con prenotazione consigliata.

<>
Gallery Stagione 2023/2024 Elfo 50 In tour Edizioni 2023-2024 2024-2025
Lo spettacolo La locandina Scopri di più

«Perché Re Lear? Perché tornare ancora una volta a Shakespeare?
Re Lear ci tocca da vicino perché è il racconto di uno dei viaggi più strazianti dell’uomo verso la sua vera essenza. Un cammino rovinoso conduce il vecchio e arrogante re dal trono fino alla landa desolata dove riuscirà a intravvedere l’essenza più vera dell’uomo.

E forse ora abbiamo l’età giusta per fare questo viaggio assieme ai quattro folli che attraversano la notte tempestosa più famosa della cultura occidentale.
La parabola di Lear è terribile: trascinare il nostro tempo oltre il tempo che cambia, usurpare la vita bloccando il naturale passaggio fra le generazioni e trasformarlo in una guerra non può che portarci a un destino di follia e di cecità. Ma sotto il cielo scuro e tempestoso risplendono brevi, strazianti bagliori di amore: l’incontro di Edgar con il padre accecato, la dedizione di Kent per il suo re, la pietà di Lear per il suo Matto e il suo lamento sul corpo della figlia Cordelia.
Re Lear non è solo una parabola, è anche un capolavoro di potentissimo teatro: i suoi personaggi hanno la tridimensionalità della vita, anzi di una vita che dall’inizio del ‘600 ad oggi palpita ancora reale».

Ferdinando Bruni e Francesco Frongia affrontano questo viaggio con umiltà artigianale, partendo dalla traduzione, da una remota pagina scritta. Parola dopo parola, segno dopo segno, con la lentezza delle antiche botteghe. Per la pittura dei grandi fondali, per i ricami sui costumi o per la costruzione efficace di una frase. Con il cuore e con le mani.
Poi saranno i corpi e le voci degli attori a chiudere il cerchio. Elio De Capitani nel ruolo del tormentato re, accanto a lui le figlie di Elena Russo Arman, Elena Ghiaurov e Viola Marietti, oltre a Mauro Berardi, Mauro Lamantia, Giuseppe Lanino, Giancarlo Previati, Alessandro Quattro, Nicola Stravalaci, Umberto Terruso, Simone Tudda.

RE LEAR
di William Shakespeare
traduzione Ferdinando Bruni
uno spettacolo di Ferdinando Bruni e Francesco Frongia

Elio De Capitani LEAR
Umberto Terruso KENT / MESSAGGERO
Giancarlo Previati GLOUCESTER
Mauro Bernardi EDGAR / BORGOGNA
Simone Tudda EDMUND
Elena Ghiaurov GONERIL
Elena Russo Arman REGAN
Viola Marietti CORDELIA / VECCHIA
Giuseppe Lanino / Alessandro Mor (dal 14 novembre) ALBANY
Alessandro Quattro CORNWALL / CAPITANO
Mauro Lamantia MATTO
Nicola Stravalaci OSWALD / FRANCIA

luci di Michele Ceglia
suono di Gianfranco Turco
movimenti coreografici Stefania Ballone
pittura scene Ferdinando Bruni

assistente regia Alessandro Frigerio, Fabrizio Gallo (tirocinante)
assistente scene Marina Conti
assistente costumi Elena Rossi

capo macchinista Giancarlo Centola
tecnico di palcoscenico Gianluigi Guarino
sarta Anna Leidi

Laboratorio scene Marina Conti, Giancarlo Centola, Tommaso Serra
Sara Gaggi, Daria Gislon (tirocinanti pittori scenografi)
Laboratorio costumi Ortensia Mazzei, Elena Rossi
Elisa Riccio, Alessia Rigassio, Luciano Cappiello (tirocinanti realizzatori)
Le uniformi sono state fornite da Sartoria Nori s.n.c.di Nori Marco e C.

foto Laila Pozzo
grafica Plumdesign

coproduzione Teatro dell’Elfo - Teatro Stabile dell’Umbria

Altri spettacoli in scena

Hystrio Festival

NEL MIO BAGNO DI SANGUE

Sala Bausch
Lunedì 9 Settembre 2024 ore 21:00

Info

NEL MIO BAGNO DI SANGUE

Hystrio Festival

Dopo la tempesta

Sala Shakespeare
Martedì 17 Settembre 2024 ore 19:00

Acquista

Dopo la tempesta

Hystrio Festival

End-to-end

Sala Bausch
Martedì 17 Settembre 2024 ore 21:00

Acquista

End-to-end

Hystrio Festival

OLEANDRA

Sala Fassbinder
Martedì 17 Settembre 2024 ore 22:00

Info

OLEANDRA
Progetto web realizzato da Mentelocale Web Srl
su progetto grafico di Plum design