Sala Bausch

16 / 23 marzo 2016

Livia Ferracchiati

Ti auguro un fidanzato come Nanni Moretti

Nuove storie. Durata: 1 ora e 15 minuti

Info
Stagione 2015/2016 Nuove storie 2015/2016
Lo spettacolo La locandina

IO è un fumettista disegnatore di orsi, TU è un'ingegnere dalla mentalità scientifica. IO si trova a schedare gli ex della fidanzata, a disquisire riguardo al sesso anale e a diventare un Mimnermo contemporaneo quando TU scopre il primo capello bianco.
Quello che viene inscenato è un gioco estremo: basterebbe tirare poco di più la corda perché si strappi e, insieme alle sue estremità, si divida anche la strada di IO e TU.
Lo spettacolo, avverte la compagnia, non parla di Nanni Moretti, non si rifà direttamente a lui, ai suoi personaggi o a situazioni dei suoi film. Il titolo nasce piuttosto dalla "vaga somiglianza" del protagonista maschile, IO, con alcuni protagonisti dei primi film del regista.

TI AUGURO UN FIDANZATO COME NANNI MORETTI
Nuove Storie

testo e regia Livia Ferracchiati
scene Chiara Bonomelli
costumi Laura Dondi
disegno luci Giacomo Marettelli Priorelli
con Chiara Leoncini e Fabio Paroni
produzione The Baby Walk

Altri spettacoli in scena

Chiara Stoppa

Grate

Sala Bausch
30 novembre / 5 dicembre 2021

Acquista

Grate

Carrozzeria Orfeo

Miracoli metropolitani

Sala Shakespeare
30 novembre / 30 dicembre 2021

Acquista

Miracoli metropolitani

César Brie

Nel tempo che ci resta

Elegia per Giovanni Falcone e Paolo Borsellino

Sala Fassbinder
1 / 19 dicembre 2021

Acquista

Nel tempo che ci resta

Controcanto Collettivo

Settanta volte sette

Sala Bausch
7 / 12 dicembre 2021

Acquista

Settanta volte sette
Progetto web realizzato da Mentelocale Web Srl
su progetto grafico di Plum design

Biglietteria online in collaborazione con
Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK