Sala Shakespeare

8 / 14 febbraio 2016

Eros Pagni

Il sindaco del Rione Sanità

di Eduardo De Filippo

regia di Marco Sciaccaluga

Durata: 2 ore e 15 minuti

Info
Stagione 2015/2016
Lo spettacolo La locandina

Presentato al Napoli Teatro Festival in occasione del trentesimo anniversario della morte del suo autore, lo spettacolo ha superato, raccogliendo un grande esito di pubblico, la scommessa di portare a Napoli un testo di Eduardo interpretato da un attore non napoletano.
«Con qualche inflessione napoletana tra virgolette - ha scritto Masolino d'Amico su La Stampa - Eros Pagni fa di Barracano un uomo stanco, curvo, che spesso si astrae per colloquiare tra sé e sé, cantarellandosi qualcosa o ridacchiando per qualche ricordo personale da cui gli altri sono esclusi. Superbo allestimento di grande castità visiva, scena quasi inesistente ma personaggi molto vivi e plausibili, eccellentemente resi da una compagnia numerosa».

L'azione si svolge per i primi due atti nella residenza di campagna di Don Antonio Barracano e nel terzo nella sua casa di città, al Rione Sanità. In entrambi i luoghi, Don Antonio esercita, con il trentennale appoggio del disincantato dottor Fabio della Ragione (qui interpretato da Federico Vanni), la sua personale idea della legge. Fa estrarre pallottole e ricucire ferite dal corpo di giovanotti troppo animosi; concede “udienze” giornaliere a chi si rivolge a lui per avere giustizia e protezione. Piccoli delinquenti, usurai e bottegai poco accorti. Per tutti Don Antonio ha la soluzione giusta…

IL SINDACO DEL RIONE SANITÀ

di Eduardo De Filippo
regia Marco Sciaccaluga
scene Guido Fiorato, costumi Zaira de Vincentiis
musiche Andrea Nicolini
luci Sandro Sussi
con Eros Pagni,
Maria Basile Scarpetta, Federico Vanni, Gennaro Apicella, Massimo Cagnina, Angela Ciaburri, Orlando Cinque, Gino De Luca, Federica Granata, Cecilia Lupoli , Rosario Giglio, Luca Iervolino, Marco Montecatino, Gennaro Piccirillo, Pietro Tammaro
produzione Teatro Stabile di Genova, Teatro Stabile di Napoli

Altri spettacoli in scena

Alessandro Maione, Filippo Quezel

Cercivento

Sala Bausch
15 / 28 novembre 2021

Acquista

Cercivento

Arturo Cirillo

Orgoglio e Pregiudizio

Sala Shakespeare
23 / 28 novembre 2021

Acquista

Orgoglio e Pregiudizio

Giorgina Pi

Tiresias

Sala Fassbinder
23 / 28 novembre 2021

Acquista

Tiresias

Chiara Stoppa

Grate

Sala Bausch
30 novembre / 5 dicembre 2021

Acquista

Grate
Progetto web realizzato da Mentelocale Web Srl
su progetto grafico di Plum design

Biglietteria online in collaborazione con
Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK