Sala Bausch

10 / 19 aprile 2015

Batignani/Faloppa

Tu, eri me

Nuove storie. Durata: 1 ora e 10 minuti

Info
Stagione 2014/2015 Nuove storie 2014/2015
Lo spettacolo La locandina

David Batignani, Simone Faloppa e Paola Tintinelli si sono associati nell'aprile 2012 per un'indagine nel mondo delle Case di Riposo per Artisti: poche strutture private (tre sull'intero territorio nazionale) che tutelano a fine carriera la dignità di quei professionisti dello spettacolo "meno fortunati economicamente".
«Non c'interessava vampirizzare o spettacolarizzare alcuna umanità - raccontano i tre artisti. Avevamo in mente una semplice domanda: che tipo di finale ipotizzare, dopo una vita regalata all'intrattenimento? Ammesso che la vecchiaia doni forma concreta (come un manufatto) alla vita, ci siamo chiesti come dei professionisti a fine carriera percepiscano la loro storia artistico-personale.
Abbiamo perciò deciso di rimetterci a bottega, costituire una compagnia e riattraversare i "loro repertori". Ne è nato un copione: una commedia amara (in 5 tempi, col doppio argomento), costruita con i codici espressivi e le regole prospettiche del "teatro all'antica italiana" (quel teatro d'attore ottocentesco, a conduzione familiare, destituito nel 2° dopoguerra dall'avvento della regia)».
Quindi tela dipinta e scolorita, legno, lampadine… e tanta carta. Due visitatori (dall'aria esotica e rimediata) accompagnano la signora Lilla ad acquisire consapevolezza della propria "scelta", regalandole un ultimo, dignitoso giro d'addio.

TU, ERI ME
Nuove Storie

di David Batignani e Simone Faloppa
con David Batignani, Simone Faloppa, Paola Tintinelli
produzione Batignani e Faloppa

Altri spettacoli in scena

Chiara Stoppa

Grate

Sala Bausch
30 novembre / 5 dicembre 2021

Acquista

Grate

Carrozzeria Orfeo

Miracoli metropolitani

Sala Shakespeare
30 novembre / 30 dicembre 2021

Acquista

Miracoli metropolitani

César Brie

Nel tempo che ci resta

Elegia per Giovanni Falcone e Paolo Borsellino

Sala Fassbinder
1 / 19 dicembre 2021

Acquista

Nel tempo che ci resta

Controcanto Collettivo

Settanta volte sette

Sala Bausch
7 / 12 dicembre 2021

Acquista

Settanta volte sette
Progetto web realizzato da Mentelocale Web Srl
su progetto grafico di Plum design

Biglietteria online in collaborazione con
Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK