Sala Bausch

7 / 12 gennaio 2014

Shitz

pane, amore e...salame

Idiot Savant/Ludwig

traduzione Matthieu Pastore

Nuove Storie. Durata: 1 ora

Info
Stagione 2013/2014 Nuove storie 2013/2014
Lo spettacolo La locandina

Una tragicommedia musicale, intrisa di umorismo yiddish, racconta la storia di una famiglia ebrea di epoca contemporanea: Shitz, il padre, e Setcha, la madre, non desiderano altro, per la propria realizzazione, che far sposare con un sordido arrivista la figlia Shpratzi, non proprio seducente. Hanock Levin, il più importante e controverso drammaturgo israeliano, nella rivisitazione di Renda, getta uno sguardo spietato su ogni voracità umana: i personaggi rappresentati sulla scena, con caratterizzazioni grottesche e divertenti, sono sgradevoli e cinici, vivono per soddisfare il proprio egoismo e piegano gli affetti ai propri istinti scandalosi.

SHITZ – PANE, AMORE E… SALAME
Nuove Storie

liberamente tratto da Hanock Levin
traduzione Matthieu Pastore
regia e drammaturgia Filippo Renda
musiche originali Filippo Renda, Simone Tangolo
con Mauro Lamantia, Valentina Picello, Matthieu Pastore, Mattia Sartoni, Simone Tangolo
produzione Idiot Savant/Ludwig

Premio speciale della giuria critica al Festival Scintille di Asti
Premio per il miglior spettacolo di prosa al Festival Spoletopen

Altri spettacoli in scena

Alessandro Maione, Filippo Quezel

Cercivento

Sala Bausch
15 / 28 novembre 2021

Acquista

Cercivento

Arturo Cirillo

Orgoglio e Pregiudizio

Sala Shakespeare
23 / 28 novembre 2021

Acquista

Orgoglio e Pregiudizio

Giorgina Pi

Tiresias

Sala Fassbinder
23 / 28 novembre 2021

Acquista

Tiresias

Chiara Stoppa

Grate

Sala Bausch
30 novembre / 5 dicembre 2021

Acquista

Grate
Progetto web realizzato da Mentelocale Web Srl
su progetto grafico di Plum design

Biglietteria online in collaborazione con
Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK