Sala Bausch

11 / 16 febbraio 2014

Phoebe Zeitgeist

American blues

La camera buia – Proibito – Una cena poco soddisfacente

di Tennessee Williams

regia Giuseppe Isgrò

Nuove Storie. Durata: 1 ora

Info
Stagione 2013/2014 Nuove storie 2013/2014
Lo spettacolo La locandina

Lo spettacolo è dedicato ai blues di Tennessee Williams e ai detriti precipitati di un’America sciolta nel suo sogno. Qui l'immaginario, il desiderio privato, la speranza nel progresso, si afflosciano come il tendone di un circo dismesso. I personaggi di questa storia sono gli alienati superstiti di questo crollo: irrimediabilmente feriti, abbandonati, persi nel tempo, alla deriva, eppure bislaccamente vitali, dotati di quello spirito folle, necessario ad adattarsi al mondo al termine delle sue possibilità. Lo stesso genere musicale, il blues, suona stravolto: benché ne si citi la laconicità e l'andamento, tutto il suono è composto da riscritture sperimentali per chitarra elettrica, percussioni, rumori ed electronics dei blues delle origini.

AMERICAN BLUES
(La camera buia – Proibito – Una cena poco soddisfacente) - Nuove Storie

di Tennessee Williams
traduzione di Gerardo Guerrieri
regia, scene, costumi Giuseppe Isgrò
dramaturg Francesca Marianna Consonni
musiche Alessandra Novaga
voci registrate Sara Borsarelli, Nicola Russo
suono Giovanni Isgrò
luci Giuseppe Marzoli
con Elena Russo Arman, Margherita Ortolani, Fabio Paroni
produzione

Altri spettacoli in scena

Alessandro Maione, Filippo Quezel

Cercivento

Sala Bausch
15 / 28 novembre 2021

Acquista

Cercivento

Arturo Cirillo

Orgoglio e Pregiudizio

Sala Shakespeare
23 / 28 novembre 2021

Acquista

Orgoglio e Pregiudizio

Giorgina Pi

Tiresias

Sala Fassbinder
23 / 28 novembre 2021

Acquista

Tiresias

Chiara Stoppa

Grate

Sala Bausch
30 novembre / 5 dicembre 2021

Acquista

Grate
Progetto web realizzato da Mentelocale Web Srl
su progetto grafico di Plum design

Biglietteria online in collaborazione con
Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK