Sala Bausch

1 / 6 novembre 2011

Franco Ferrante

Muccia

Una tenera commedia sulla precarietà del lavoro

Michele Bia

Info
Stagione 2011/2012 Nuove storie 2011/2012
Lo spettacolo La locandina

Muccia, un’esortazione dialettale al silenzio, racconta attraverso una serie di istantanee intrise di umorismo e atmosfere grottesche, la storia di un ragazzo del sud. È il classico bonaccione, alle prese con il lavoro precario, che decide un po' per comodità, un po' per mentalità, di rimanere nella propria terra d’origine, a casa con mamma e papà fino a tarda età. Tutti in paese fanno le valigie e partono per Milano, dove c'è vita, sogni, libertà, nuovi orizzonti. Anche sua sorella decide di andare al Nord, lasciando madre e fratello da soli. Con i pochi soldi che Muccia guadagna si compra la felicità quotidiana: un pezzo di focaccia e un momento d’amore con una prostituta, fino al momento in cui inizia a prendere coscienza di verità delicate e malinconiche. Finale inaspettato!

MUCCIA

Una tenera commedia sulla precarietà del lavoro
Puglia in scena a Milano - Nuove Storie

testo e regia Michele Bia

con Franco Ferrante

produzione Teatroscalo

Altri spettacoli in scena

Tindaro Granata

Vorrei una voce

Sala Fassbinder
21 / 26 maggio 2024

Acquista

Vorrei una voce

Nuove storie

Totò e la sua radiolina

Sala Bausch
21 / 25 maggio 2024

Acquista

Totò e la sua radiolina

Nuove storie

Esagerate!

Più che un aggettivo un’esortazione

Sala Bausch
27 / 31 maggio 2024

Acquista

Esagerate!

OYES

La (in)coscienza di Zeno

Sala Fassbinder
28 maggio / 2 giugno 2024

Acquista

La (in)coscienza di Zeno
Progetto web realizzato da Mentelocale Web Srl
su progetto grafico di Plum design

Biglietteria online in collaborazione con
Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK