Sala Bausch

Nuove storie

La Macchia

scritto e diretto da Fabio Pisano

DURATA: 1 ora e 15 minuti

Gentili spettatrici e spettatori, purtroppo lo spettacolo è stato annullato per un caso di positività all’interno della compagnia.

Da mercoledì 6 a domenica 17 luglio sarà possibile contattarci per chiedere il rimborso dei biglietti acquistati.
Chi ha acquistato i biglietti online potrà chiedere il rimborso collegandosi a Vivaticket/Rimborsi ed effettuando la procedura di richiesta. L'importo verrà successivamente riaccreditato da Vivaticket direttamente sulla carta di credito utilizzata per l’acquisto. Trovate QUI un documento con le indicazioni utili per effettuare la procedura.
Chi ha acquistato i biglietti presso il botteghino o telefonicamente può scrivere a direzione.sala@elfo.org indicando l’IBAN su cui effettuare il bonifico.
I biglietti in abbonamento saranno annullati e saranno riutilizzabili per un altro spettacolo. Per qualsiasi dubbio o chiarimento potete scrivere a biglietteria@elfo.org.

Stagione 2021/2022 Nuove storie 2022 Edizioni 2021-2022 2022-2023
Descrizione La locandina

Un ragazzo, un giovane, forse straniero, bussa al primo piano della palazzina di periferia in cui vive, per parlare con i proprietari di casa. Il fatto è che il loro bagno perde, da qualche parte. Perde acqua. E questo ha provocato la formazione di una macchia di umido proprio sul suo soffitto. È lì per farlo presente, per trovare una soluzione insieme alla coppia, marito e moglie. Il dialogo tra i tre è un dialogo violento, in totale (dis)ascolto, in cui i due proprietari non hanno nessuna intenzione di far controllare i tubi del loro bagno anzi, sembrano infastiditi dalla richiesta.

Il testo vive di una profonda incomunicabilità tra i protagonisti. Un’incomunicabilità al limite dell'assurdo: i dialoghi sono stretti, brevi, freddi e si alternano a monologhi che sembrano rivolgersi più ad un ‘altrove’ che all'interlocutore di turno. Ognuno dei tre protagonisti vive una propria condizione ‘confinata’, nessuno in quell'appartamento è a proprio agio; né i proprietari, né l'ospite, giunto lì per un preciso e banale motivo.

La Macchia

scritto e diretto da Fabio Pisano

con Francesca Borriero, Michelangelo Dalisi, Emanuele Valenti

scene Luigi Ferrigno

costumi Rosario Martone

luci Paco Summonte

co-produzione Liberaimago, Teatro Bellini - Fondazione Teatro di Napoli
con il contributo del Campania Teatro Festival 2022

Progetto web realizzato da Mentelocale Web Srl
su progetto grafico di Plum design

Biglietteria online in collaborazione con