Sala Fassbinder

9 / 14 maggio 2023

Claudio Casadio

L’ORESTE

Quando i morti uccidono i vivi

di Francesco Niccolini

regia Giuseppe Marini

DURATA: 1 ora e 10 minuti

Info
Stagione 2022/2023
Lo spettacolo La locandina

L’Oreste è internato in manicomio. È stato abbandonato quando era bambino ed è passato da un orfanotrofio a un riformatorio, da un lavoretto a un oltraggio a un pubblico ufficiale, poi è finito lì dentro perché, semplicemente, in Italia, un tempo andava così. Dopo trent’anni non è ancora uscito: si è specializzato a trovarsi sempre nel posto sbagliato nel momento peggiore. Una riflessione sull’abbandono e sull’amore negato.

L’Oreste

Quando i morti uccidono i vivi

di Francesco Niccolini

illustrazioni Andrea Bruno

regia Giuseppe Marini

con Claudio Casadio

scenografie e animazioni Imaginarium Creative Studio

costumi Helga Williams

musiche originali Paolo Coletta

light design Michele Lavanga

produzione Società per Attori e Accademia Perduta/Romagna Teatri

in collaborazione con Lucca Comics & Games

Altri spettacoli in scena

Nuove storie

MONOLOGO DELLA BUONA MADRE

Sala Bausch
10 / 14 giugno 2024

Acquista

MONOLOGO DELLA BUONA MADRE

Lino Musella

L’ammore nun’è ammore

Sala Fassbinder
12 / 13 giugno 2024

Acquista

L’ammore nun’è ammore

Lino Musella

Tavola tavola chiodo chiodo

Sala Fassbinder
14 / 15 giugno 2024

Acquista

Tavola tavola chiodo chiodo

Nuove storie

Inégalité

Olympe e la Rivoluzione negata 

Sala Bausch
17 / 21 giugno 2024

Acquista

Inégalité
Progetto web realizzato da Mentelocale Web Srl
su progetto grafico di Plum design

Biglietteria online in collaborazione con
Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK