Sala Bausch

25 ottobre / 13 novembre 2022

Ferdinando Bruni

KADDISH

testi di Allen Ginsberg

regia Francesco Frongia

DURATA: 1 ora

Info
<>
Gallery Stagione 2022/2023
Lo spettacolo La locandina Scopri di più

Teatro e poesia. Un binomio che Bruni e Frongia sperimentano da anni. Qui portano in scena il lamento in morte della madre Naomi, testo in cui il poeta Allen Ginsberg mette a nudo la propria anima.

L’intensità martellante dei versi, le ossessioni visionarie della poesia, il suo stesso recitar salmodiante sono terreno ideale per un incontro tra la musicalità della parola e la musica vera e propria, in uno spettacolo che si fa concerto. La parola di Ginsberg sa ancora parlare al cuore di tutti, comunicando mistero e profonda emozione, «come qualcosa da utilizzare per la propria vita», in un verso che prende a modello le libere variazioni jazz di Charlie Parker, del bebop e della ritualità ebraica.

Kaddish

testi di Allen Ginsberg
traduzione di Luca Fontana
regia e video Francesco Frongia
con Ferdinando Bruni
luci di Michele Ceglia, fonico Gianfranco Turco
produzione Teatro dell’Elfo

Altri spettacoli in scena

Nuove storie

Esagerate!

Più che un aggettivo un’esortazione

Sala Bausch
27 / 31 maggio 2024

Acquista

Esagerate!

OYES

La (in)coscienza di Zeno

Sala Fassbinder
28 maggio / 2 giugno 2024

Acquista

La (in)coscienza di Zeno

Nuove storie

MI MANCA VAN GOGH

Sala Bausch
3 / 7 giugno 2024

Acquista

MI MANCA VAN GOGH

Roberto Latini

Pagliacci all'uscita

Sala Shakespeare
3 / 4 giugno 2024

Acquista

Pagliacci all'uscita
Progetto web realizzato da Mentelocale Web Srl
su progetto grafico di Plum design

Biglietteria online in collaborazione con
Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK