Sala Bausch

18 / 23 febbraio 2020

Ruggero Cappuccio

Paolo Borsellino. Essendo Stato

di Ruggiero Cappuccio

Durata: 1 ora

Info
Stagione 2019/2020 Edizioni 2019-2020 2022-2023
Lo spettacolo La locandina

Arrivano per la prima volta in scena le parole pronunciate da Paolo Borsellino, che gli italiani non hanno mai ascoltato, raccontate da Ruggero Cappuccio.
Il 31 luglio del 1988 il giudice palermitano denuncia con forza, davanti al CSM, l'inadeguatezza dei mezzi di contrasto attivati dallo Stato contro la Mafia.

Giovanni Falcone verrà ucciso quattro anni dopo, il 23 maggio 1992, nell'attentato di Capaci. Paolo Borsellino 57 giorni dopo di lui, in via D'Amelio, a Palermo.
Proprio su via D'Amelio, o meglio sull'ultimo secondo di vita di Paolo Borsellino, il 19 luglio del 1992, si concentra il testo di Cappuccio che dilata questo singolare residuo di tempo in un intenso monologo. Il giudice disteso sull'asfalto dubita di essere già morto e dubita di essere ancora vivo. In questa dimensione di lucidità entrano i sogni, l'infanzia, la giovinezza, l'amore di Borsellino per la sua Sicilia aspra e luminosa, per la sua famiglia e per chi ha cercato di proteggerlo e sta morendo con lui. Ma c'è anche l'amico Giovanni Falcone, dall'adolescenza fino all'ultimo abbraccio nel giorno di Capaci.
E c'è la denuncia della solitudine in cui i due magistrati sono stati lasciati, perché esiste una parte deviata dello Stato che vuole controllare la piaga rappresentata dalla mafia, ma non guarirla: di quell'infezione ha infatti bisogno, anche per mettere a morte le parti sane del suo corpo che desidera siano messe a morte.

PAOLO BORSELLINO. ESSENDO STATO

di e con Ruggero Cappuccio
scene Mimmo Paladino
immagini Lia Pasqualino
musiche originali Marco Betta
luci e aiuto regia Nadia Baldi
produzione Teatro Segreto

Altri spettacoli in scena

Nuove storie

MONOLOGO DELLA BUONA MADRE

Sala Bausch
10 / 14 giugno 2024

Acquista

MONOLOGO DELLA BUONA MADRE

Lino Musella

L’ammore nun’è ammore

Sala Fassbinder
12 / 13 giugno 2024

Acquista

L’ammore nun’è ammore

Lino Musella

Tavola tavola chiodo chiodo

Sala Fassbinder
14 / 15 giugno 2024

Acquista

Tavola tavola chiodo chiodo

Nuove storie

Inégalité

Olympe e la Rivoluzione negata 

Sala Bausch
17 / 21 giugno 2024

Acquista

Inégalité
Progetto web realizzato da Mentelocale Web Srl
su progetto grafico di Plum design

Biglietteria online in collaborazione con
Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK