Sala Bausch

5 / 9 giugno 2017

Compagnia Oyes

Va tutto bene

idea e regia di Stefano Cordella

Durata: 1 ora e 20 minuti

Info
Stagione 2016/2017
Lo spettacolo La locandina

Va tutto bene è una tragicommedia sul tema dell'abbandono, declinato in diverse forme. Al centro della vicenda c'è Attilio, figlio quasi diciottenne timido e inesperto, che deve fare i conti con l'ingombrante assenza del padre Ruggero e con la frustrante presenza della madre Annamaria, totalmente anestetizzata dalla televisione. Attilio si affida all'amico Edo che si pone nei suoi confronti come un vero maestro di vita guidandolo verso un discutibile viaggio alla ricerca della felicità. Ma l'arrivo della bellissima e misteriosa Lilly, venuta direttamente dal Paradise per portare notizie di Ruggero, sconvolgerà la vita di Attilio...
Uno spettacolo delicato e divertente, mai cinico, che tratta, senza prendersi troppo sul serio, temi universali come la famiglia, la morte, l'amore, il sesso, l'amicizia. I personaggi si barcamenano nella loro disperata ricerca di contatto umano. Ciò che li muove infatti è il bisogno di amore, il bisogno di prendere, toccare e farsi compagnia che si scontra con la grandissima paura di farsi male. Ognuno ha il suo posto, fisico e mentale, in cui rifugiarsi. Un posto rassicurante. Un posto in cui va tutto bene.

La compagnia Òyes nasce nel 2011 e debutta con Effetto Lucifero che vince il premio "Giovani Realtà del Teatro" ed è finalista al Premio RIccione-Tondelli. Durante i tre anni di “progetto residenza” in collaborazione con il Teatro Filodrammatici, la compagnia produce gli spettacoli Assenti per sempre, Luminescien, Anton-scherzo in un atto chiudendo la stagione 2013-2014 proprio con Va tutto bene. Nel 2015 con il progetto T.R.E. Òyes vince il bando fUNDER 35-il fondo per l'impresa culturale giovanile.

VA TUTTO BENE

ideazione e regia Stefano Cordella
aiuto regia Umberto Terruso
assistente regia Daniele Crasti, Francesco Meola
scene e costumi Mara De Matteis
disegno luci Christian Laface
drammaturgia collettiva
con Vanessa Korn, Dario Merlini, Paola Tintinelli/Alice Francesca Redini, Umberto Terruso, Fabio Zulli
produzione Oyes
con il sostegno di Teatro Filodrammatici

Altri spettacoli in scena

Alessandro Maione, Filippo Quezel

Cercivento

Sala Bausch
15 / 28 novembre 2021

Acquista

Cercivento

Arturo Cirillo

Orgoglio e Pregiudizio

Sala Shakespeare
23 / 28 novembre 2021

Acquista

Orgoglio e Pregiudizio

Giorgina Pi

Tiresias

Sala Fassbinder
23 / 28 novembre 2021

Acquista

Tiresias

Chiara Stoppa

Grate

Sala Bausch
30 novembre / 5 dicembre 2021

Acquista

Grate
Progetto web realizzato da Mentelocale Web Srl
su progetto grafico di Plum design

Biglietteria online in collaborazione con
Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK