Sala Fassbinder

9 / 10 maggio 2016

Deflorian/Tagliarini

Rewind

omaggio a Cafè Müller di Pina Bausch

Durata: 75 minuti

Info
Stagione 2015/2016
Lo spettacolo La locandina

Una retrospettiva dedicata alla coppia di autori, registi e perfermer Daria Deflorian e Antonio Tagliarini: cinque spettacoli - ovvero cinque modi per sopravvivere continuando a parlare (come recita il sottotitolo) - che tracciano una storia artistica unica per rigore e poetica.
Il programma si apre con il lavoro che li ha visti collaborare per la prima volta, Rewind - omaggio a Cafè Müller di Pina Bausch (2008), per passare al Progetto Reality che, a partire dai diari di una casalinga di Cracovia, ha dato vita a due lavori, l'installazione/performance czeczy/cose e lo spettacolo Reality, per il quale Daria Deflorian ha vinto il Premio Ubu 2012 come miglior attrice protagonista; negli stessi giorni vediamo in scena Ce ne andiamo per non darvi altre preoccupazioni (Premio Ubu 2014 come novità italiana) e infine Il posto, una performance ambientata nella Casa Museo Boschi Di Stefano che ospita una straordinaria collezione di opere d'arte del '900.

«Nel portare a compimento un percorso cominciato nel 2008, Daria Deflorian e Antonio Tagliarini si sono posti programmaticamente l'obiettivo di formare un nuovo metodo di recitazione, lontano da Stanislavskij ma stranamente non anti-stanislavskiano.
Ripensando il percorso nel suo complesso si coglie bene che Rewind - Omaggio a Café Müller è stato l'origine, la fonte d'ispirazione, la spinta iniziale senza la quale esso non avrebbe potuto avere luogo. Ma si trattava eminentemente della dichiarazione di una poetica, del geniale manifesto di un teatro dell'anti-rappresentazione. Il suo nucleo portante era uno spettacolo che non veniva mostrato, ma discusso, commentato, assunto a emblema di un'epoca e di una generazione».
Renato Palazzi, delteatro.org

REWIND
omaggio a Cafè Müller di Pina Bausch

uno spettacolo di e con Daria Deflorian e Antonio Tagliarini
direzione tecnica Giulia Pastore
produzione A.D.
con il contributo dell'Imaie
con la collaborazione di Area 06-Roma, Rialto Santambrogio-Roma, Florian TSI-Pescara, Centro Artistico Grattacielo-Livorno, Armunia- Castiglioncello

Altri spettacoli in scena

Alessandro Maione, Filippo Quezel

Cercivento

Sala Bausch
15 / 28 novembre 2021

Acquista

Cercivento

Arturo Cirillo

Orgoglio e Pregiudizio

Sala Shakespeare
23 / 28 novembre 2021

Acquista

Orgoglio e Pregiudizio

Giorgina Pi

Tiresias

Sala Fassbinder
23 / 28 novembre 2021

Acquista

Tiresias

Chiara Stoppa

Grate

Sala Bausch
30 novembre / 5 dicembre 2021

Acquista

Grate
Progetto web realizzato da Mentelocale Web Srl
su progetto grafico di Plum design

Biglietteria online in collaborazione con
Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK