Sala Fassbinder

11 / 12 maggio 2016

Deflorian/Tagliarini

Reality

a partire dal reportage di Mariusz Szczygieł Reality

Durata: 60 minuti

Info
Stagione 2015/2016
Lo spettacolo La locandina

Una retrospettiva dedicata alla coppia di autori, registi e perfermer Daria Deflorian e Antonio Tagliarini: cinque spettacoli che tracciano una storia artistica unica per rigore e poetica. Il secondo titolo in programma è Reality, parte di un dittico di spettacoli/performance ispirati ai Diari Janina Turek.
Realtà, reality senza show, senza pubblico. Essere anonimi e unici. Speciali e banali. Avere il quotidiano come orizzonte. Come la donna polacca che per oltre cinquant’anni ha annotato minuziosamente ‘i dati’ della sua vita: quante telefonate a casa aveva ricevuto e chi aveva chiamato (38.196); dove e chi aveva incontrato per caso e salutato con un “buongiorno” (23.397); quanti appuntamenti aveva fissato (1.922); quanti regali aveva fatto, a chi e di che genere (5.817); quante volte aveva giocato a domino (19); quante volte era andata a teatro (110); quanti programmi televisivi aveva visto (70.042). 748 quaderni trovati alla sua morte nel 2000 dalla figlia ignara ed esterrefatta.

«Nel 2008 per Rewind, omaggio a Cafè Muller di Pina Bausch abbiamo avuto come ‘oggetto’ lo spettacolo della coreografa tedesca, scrivono Deflorian e Tagliarini. Per noi partire da quest’opera colossale e misteriosa che sono i quaderni di Janina Turek è un passo naturale. Non si tratta di mettere in scena o di fare un racconto teatrale attorno a lei, ma di dialogare con quello che sappiamo e non sappiamo di Janina e di creare una serie di corto circuiti tra noi e lei e tra noi e il pubblico attorno alla percezione di cosa è la realtà».

REALITY
a partire dal reportage di Mariusz Szczygieł Reality

traduzione di Marzena Borejczuk, Nottetempo 2011
ideazione e performance Daria Deflorian e Antonio Tagliarini
consulenza per la lingua polacca Stefano Deflorian, Marzena Borejczuk e Agnieszka
direzione tecnica Giulia Pastore
produzione A.D., Festival Inequilibrio/Armunia, ZTL-Pro
con il contributo della Provincia di Roma, Assessorato alle Politiche Culturali

PREMIO UBU 2012 Daria Deflorian - Migliore attrice protagonista

Altri spettacoli in scena

Alessandro Maione, Filippo Quezel

Cercivento

Sala Bausch
15 / 28 novembre 2021

Acquista

Cercivento

Arturo Cirillo

Orgoglio e Pregiudizio

Sala Shakespeare
23 / 28 novembre 2021

Acquista

Orgoglio e Pregiudizio

Giorgina Pi

Tiresias

Sala Fassbinder
23 / 28 novembre 2021

Acquista

Tiresias

Chiara Stoppa

Grate

Sala Bausch
30 novembre / 5 dicembre 2021

Acquista

Grate
Progetto web realizzato da Mentelocale Web Srl
su progetto grafico di Plum design

Biglietteria online in collaborazione con
Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK