Sala Shakespeare

5 / 10 aprile 2016

Stefano Bollani

La regina dada

scritto e interpretato da Stefano Bollani e Valentina Cenni

Durata: 1 ora e 15 minuti

Info
Stagione 2015/2016
Lo spettacolo La locandina

"Sin da quando sono nato, penso alla morte.
Poi cresco e continuo a temerla. Ne parlo continuamente, passo il tempo ad averne paura e a cercare di evitarla. Ci penso così tanto, alla morte, ma così tanto che alla fine mi convinco davvero che devo morire… e finisce che muoio.
Una liberazione.
Ora, un popolo fatto di gente così rischia l'estinzione.
Sopravviviamo grazie agli eretici, gente che la pensa diversamente.
Raramente gli eretici hanno visto delle regine schierate con loro. Ancor più raramente, si sono viste regine di impronta dadaista. In un solo caso, poi, si è avuta una regina insieme eretica e dadaista.
E che ha come compagno di viaggio uno che usa la musica come un bruco userebbe un fungo per ripararsi dalla pioggia.
Lavarsi i denti è comunque un buon inizio di giornata. Su questo son d'accordo tutti, maggioranze e minoranze. Quindi la Regina Dada si lava i denti.
E questo getta un'ombra sulla sua coerenza."
Valentina Cenni e Stefano Bollani

Dopo le sue celebri incursioni nei territori radiofonici e televisivi, il sempre più poliedrico Stefano Bollani si lancia questa volta in un'avventura teatrale e debutta come autore e attore al fianco di Valentina Cenni, con uno spettacolo surreale, intessuto di musica, che esplora i territori della creatività, al di fuori dagli schemi oppressivi del senso comune.
Nel testo una regina di fiaba, frenetica e assorta al tempo stesso, si inoltra nel bosco delle avanguardie, dove incontrerà un Dio Pan depresso e intristito e altre creature fantastiche, frutto della sua stessa immaginazione, con cui dialogherà̀ su passato, presente, futuro, vita, morte.
La grazia e la fisicità di Valentina Cenni, il panorama sonoro creato da Francesco Giomi di Tempo Reale, le musiche composte e eseguite dal vivo dallo stesso Bollani, le luci di Luigi Biondi evocano impalpabilmente le stranianti follie dell'universo Dada.

LA REGINA DADA

scritto e interpretato da Stefano Bollani e Valentina Cenni
musiche Stefano Bollani
regia del suono Marco D'Eramo
light design Luigi Biondi
scenografie Studio Anonimo di Max Sturiale
costumi Sandra Cardini
con Stefano Bollani e Valentina Cenni
produzione Stefano Bollani, Pierfrancesco Pisani, ErreTiTeatro30
in collaborazione con Infinito srl

Altri spettacoli in scena

Alessandro Maione, Filippo Quezel

Cercivento

Sala Bausch
15 / 28 novembre 2021

Acquista

Cercivento

Arturo Cirillo

Orgoglio e Pregiudizio

Sala Shakespeare
23 / 28 novembre 2021

Acquista

Orgoglio e Pregiudizio

Giorgina Pi

Tiresias

Sala Fassbinder
23 / 28 novembre 2021

Acquista

Tiresias

Chiara Stoppa

Grate

Sala Bausch
30 novembre / 5 dicembre 2021

Acquista

Grate
Progetto web realizzato da Mentelocale Web Srl
su progetto grafico di Plum design

Biglietteria online in collaborazione con
Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK