Sala Bausch

30 / 31 gennaio 2014

Kronoteatro

Pater familias

Dentro le mura

testo di Fiammetta Carena

regia di Maurizio Sguotti

Durata: un'ora senza intervallo

Info
Stagione 2013/2014
Lo spettacolo La locandina

Secondo titolo della trilogia che Kronoteatro dedica alla famiglia, Pater Familias _ dentro le mura viene riproposto per due giorni agli spettatori dell'Elfo Puccini che già lo hanno applaudito nella rassegna Nuove storie di due anni fa.
Con un'andatura incalzante e vorticosa, scandita dai battiti di una cupa musica elettronica e dalla fisicità febbrile dei protagonisti, questo spettacolo - come il precedente Orfani - indaga il rapporto tra generazioni, la ferocia e il richiamo all’omologazione che viene esercitato dal gruppo.
Sulla scena si muovono tre entità: un padre, un figlio e il branco degli amici del figlio. Il registro narrativo è duplice. Da una parte una realtà contemporanea scarna e afasica: un padre vedovo e di estrazione sociale modesta, un figlio rabbioso e dall’identità incerta e un gruppo di giovani di buona famiglia ferocemente uniformati ai riti imperanti. Dall’altra un mondo onirico e astratto che trova rappresentazione in un labirinto, un labirinto che in chiave simbolica diventa un luogo fantastico, un paesaggio della mente in cui prendono vita impulsi, paure e desideri dei personaggi. Padre e figlio, nell’assenza di una figura femminile compensatrice, consumano scontri sempre più violenti. Il branco cui il figlio anela invano ad appartenere totalmente consuma gesti e parole sempre più distruttive. Nel non luogo e nel non tempo del labirinto, si consumano magicamente pulsioni e fantasie non esprimibili altrove. Tra frequenti riferimenti al mito, in un crescendo di impotenza e di delirio, di scontro generazionale e di smania di appartenenza, si arriva infine all’atto conclusivo.

PATER FAMILIAS
dentro le mura

testo di Fiammetta Carena
regia di Maurizio Sguotti
movimenti Davide Frangioni
scene e costumi Francesca Marsella
luci e musiche Enzo Monteverde
con Tommaso Bianco, Alberto Costa, Vittorio Gerosa, Alex Nesti, Nicolò Puppo, Maurizio Sguotti
produzione Kronoteatro

Altri spettacoli in scena

Alessandro Maione, Filippo Quezel

Cercivento

Sala Bausch
15 / 28 novembre 2021

Acquista

Cercivento

Arturo Cirillo

Orgoglio e Pregiudizio

Sala Shakespeare
23 / 28 novembre 2021

Acquista

Orgoglio e Pregiudizio

Giorgina Pi

Tiresias

Sala Fassbinder
23 / 28 novembre 2021

Acquista

Tiresias

Chiara Stoppa

Grate

Sala Bausch
30 novembre / 5 dicembre 2021

Acquista

Grate
Progetto web realizzato da Mentelocale Web Srl
su progetto grafico di Plum design

Biglietteria online in collaborazione con
Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK