ELFO PUCCINI: Io lavoro per la morte

Torna in scena lo spettacolo che aveva debuttato all’Elfo Puccini nel 2017, sul lavoro quotidiano e rumoroso per restare in vita anche quando in qualche modo si è già morti.
Attraverso una scrittura intima, in cui convivono ricordi e invenzioni, Nicola Russo ha lavorato su un personale dialogo con una madre non più in vita, ma decisamente presente, per raccontare come l’assenza di una persona possa essere più ingombrante della sua presenza.
Un dialogo impossibile, una riflessione su quel che resta dopo la morte, su come a volte solo l'assenza di una persona riesca a farci comunicare grazie alla traccia indelebile del carattere, che ritorna sempre, forte e nitido. Uno spettacolo privato costellato di sogni, sui movimenti del pensiero in solitudine, su di un lessico familiare divertente e dissacrante che gioca a declinare un tabu dei nostri tempi: la morte.

↑ torna su ↑
• Orari: mar-sab 19:30 / dom 15:30
• Durata: 75' senza intervallo
Prezzi: intero € 33 / rid. <25 anni - >65 anni € 17.50 / under 18 € 13.50 / scuole € 12

In questa serie:
Anatomia comparata
Elettra
Io lavoro per la morte
.