ELFO PUCCINI: Bob rapsodhy

  • Bob rapsodhy

Bob Rapsodhy è uno stream of consciousness. Un vulcano in eruzione. Una cascata di emozioni, sogni, riflessioni. Ironico e tagliente. La bestia che grida io al centro del mondo. Una dichiarazione d'amore, di solitudine, di speranza.
I social che hanno invaso il nostro modus vivendi et amandi. La società come sta influenzando le nuove generazioni? Cosa stiamo lasciando? Cosa stiamo costruendo? Cosa ci rimarrà tra le mani? Esistono ancora i sogni nel cassetto in questa vita fatta di corse e sacrifici?
Non troverete risposte, ma un grido sotto le transenne.
In scena c'è una sedia cui ruota intorno, sopra e sotto, la performance di un'attrice.
Bob Rapsodhy è un viaggio fatto tutto in un fiato. Un viaggio che ha rivelato il talento di Carolina Cametti, non solo quello di interprete potente (già segnalata al Premio Hystrio e presente in molte produzioni dell'Elfo), ma anche quello di drammaturga, segnalata al Premio Scenario per il suo «linguaggio che irrompe, come pioggia intrisa di poesia» e per la sua «capacità di raccontare il presente, di far incontrare e scontrare paesaggi, di farsi carico di molte voci inanellandole nel gancio affilato della rima, del ritmo, del respiro che accelera, contrae, ferma, rincorre una inquieta rapsodia del dolore, una corsa accelerata in un possibile canto del mondo oggi. Bob Rapsodhy manifesta la cifra personale di una artista che ci sorprende come autrice e come interprete».

↑ torna su ↑
• Orari:mar-ven 19:30 (fine 20:30) / sab 20:30 (fine 21:30) / dom 15:30 (fine 16:30)
Prezzi: intero € 33 / rid. <25 anni - >65 anni € 17.50 / under 18 € 13.50 / scuole € 12
.