ELFO PUCCINI: Sangue

  • Sangue

Carceri, treni, centri di aggregazione, gruppi di adolescenti, malati di Alzheimer: le storie di Mimmo Sorrentino nascono in spazi pubblici dove il teatro diventa il mezzo per decodificare scelte di vita drammatiche.

Lo spettacolo, che nasce dopo aver ascoltato le storie delle detenute del reparto di alta sicurezza del carcere di Vigevano, ci svela i delitti di sangue a cui sei di queste donne, nessuno delle quali recita la propria storia, hanno assistito e di come questo vissuto abbia lasciato tracce profonde sui loro corpi.
Ma è proprio nel percorrere i loro atroci destini che queste donne trovano il coraggio per intonare una struggente preghiera al perdono. Attraverso questa supplica, che scandisce le storie narrate, si manifesta uno sguardo nuovo sul reale per trasformarlo e, quindi, trasformarci. Il teatro per queste donne diventa un mezzo necessario per sentirsi liberate, pur rimanendo recluse in carcere, e diventa un volano di trasformazione della realtà.

↑ torna su ↑
• Orari: mer 20:30
• Durata: 60'
• Prezzi: posto unico € 16.50 / ridotto abbonati Elfo Puccini € 11.50

In questa serie:
L'infanzia dell'alta sicurezza
Sangue
Benedetta
.