ELFO PUCCINI: L'infanzia dell'alta sicurezza

  • L'infanzia dell'alta sicurezza

Carceri, treni, centri di aggregazione, gruppi di adolescenti, malati di Alzheimer: le storie di Mimmo Sorrentino nascono in spazi pubblici dove il teatro diventa il mezzo per decodificare scelte di vita drammatiche.

Sette donne recluse nel reparto di alta sicurezza del carcere di Vigevano raccontano la loro infanzia, il tempo mitico, svelando dall'interno valori, simboli e storie dei contesti familiari della criminalità organizzata. Il testo è nato dopo aver ascoltato le storie delle detenute, ma nessuna in scena recita la propria. Nei loro racconti non c'è nulla che le giustifichi, nulla di retorico; dalle loro testimonianze si aprono squarci di umanità e poesia, nonostante dalle loro storie la poesia fosse stata bandita, cancellata, violentata.

↑ torna su ↑
• Orari: mar 20:30
• Durata: 60'
• Prezzi: posto unico € 16.50 / ridotto abbonati Elfo Puccini € 11.50

In questa serie:
L'infanzia dell'alta sicurezza
Sangue
Benedetta
.