ELFO PUCCINI: Educarsi alla libertà

  • Educarsi alla libertà

Carceri, treni, centri di aggregazione, gruppi di adolescenti, malati di Alzheimer: le storie di Mimmo Sorrentino nascono in spazi pubblici dove il teatro diventa il mezzo per decodificare scelte di vita drammatiche. Premio Enriquez per il Teatro civile (2009) e Premio ANCT – Teatri delle diversità (2014), Sorrentino ha dato vita a un progetto che ha ricevuto l'Alto Patrocinio del Ministero di Giustizia. Ne L'infanzia dell'alta sicurezza si parla dell'infanzia protetta e paradossalmente tutelata di otto detenute del carcere di Vigevano, condannate per reati associativi. Donne con ruoli importanti nelle gerarchie criminali, che hanno raccontato la propria esistenza mettendo a nudo il proprio dolore.
Sangue lascia spazio al racconto dei delitti di sangue a cui le detenute hanno assistito e delle tracce che questi hanno lasciato sui loro corpi. Benedetta ci svela la condizione femminile nei contesti di criminalità organizzata di cui nessuno sa nulla perché sfugge alla cronaca, alla letteratura iper realistica, agli studi di genere.

↑ torna su ↑
• Orari: mar-ven 20:30
• Prezzi: posto unico € 16.50 / ridotto abbonati Elfo Puccini € 11.50

In questa serie:
L'infanzia dell'alta sicurezza
Sangue
Benedetta
.