ELFO PUCCINI: Afghanistan: Enduring freedom

  • Afghanistan: enduring freedom

The Great Game: Afghanistan è un progetto commissionato dal Tricycle Theatre, la più grande officina di teatro politico inglese, a tredici autori tra i più interessanti della scena angloamericana. Un esperimento di drammaturgia a più voci che racconta il rapporto complesso e spesso fallimentare che l'Occidente ha avuto con questo paese mediorientale, sempre (e suo malgrado) al centro dello scacchiere mondiale. Il progetto Afghanistan di Bruni e De Capitani, che comprende dieci dei testi originali, è realizzato in coproduzione con Emilia Romagna Fondazione Teatro e in collaborazione con Napoli Teatro Festival e si compone di due spettacoli indipendenti e complementari: Afghanistan: Il grande gioco (debuttato nel gennaio del 2017) che racconta cinque episodi storici del periodo 1842 – 1996 e Afghanistan: Enduring freedom che affronta gli anni attuali (fino al 2010). I due spettacoli possono essere rappresentati autonomamente o proposti in un'unica maratona, come accadrà al Napoli Teatro Festival, dove l'intero progetto debutterà l'8 luglio 2018.

Cinque tesi che raccontano il periodo 1996–2010

IL LEONE DI KABUL di Colin Teevan
MIELE di Ben Ockert (drammaturgo inglese)
DALLA PARTE DEGLI ANGELI di Richard Bean (1956 Hull, GB)
VOLTA STELLATA di Simon Stephens
COME SE QUEL FREDDO di Naomi Wallance (drammaturga e poetessa americana, 1960).

testa
Napoli Teatro Festival Napoli (Teatro Mercadante) 8 - 10 luglio 2018
.