ELFO PUCCINI: La moglie

Torna in scena La moglie, successo della passata stagione scritto e interpretato da Cinzia Spanò, una delle attrici più intelligenti e attive del panorama milanese, qui diretta da Rosario Tedesco. Al centro dello spettacolo Laura, personaggio ispirato alla moglie del fisico Enrico Fermi. A Los Alamos, nel deserto, mentre il premio Nobel lavora al Progetto Manhattan, la moglie, lontana da casa e dagli affetti, non può che interrogarsi sul mistero che avvolge le ricerche del marito.

«Il monologo è una combinazione allegra e tormentata di frammenti biografici, memorie e pillole di scienza. Cinzia Spanò dà volto ed emozioni a Laura Capon Fermi. Ne incarna ed esprime forza, intelligenza e benevolenza. Sprigiona il chiuso delle sue elucubrazioni. Stupisce il turbine di sentimenti che traspare dagli occhi ora spiritati e gioiosi, ora tristi, smarriti, sbigottiti».
Vincenzo Sardelli, klpteatro.it

↑ torna su ↑
• Orari: mar-sab 19:30 / dom 15:30
• Durata: 90' senza intervallo
Prezzi: intero € 32.50 / martedì posto unico € 21.50 / rid. <25 anni - >65 anni € 17 / under 18 € 12 / scuole € 12
Repliche per le scuole
• Questo spettacolo fa parte di Lettera 22 - Premio Giornalistico Nazionale di Critica Teatrale, concorso rivolto a redattori e redattrici culturali under 36.
.