ELFO PUCCINI: la moglie

Un soffio di vento rapisce Psiche, la bella figlia del re, per portarla in un luogo lontano e solitario. Nella sua nuova dimora le fa visita al calar delle tenebre il suo sposo e con lui trascorre nel piacere le ore che la separano all'alba. Psiche non deve vedere il volto del suo amante e questa è l'unica condizione che le viene data per poter continuare a vivere in quel luogo incantato assieme all'uomo che ama…

Anno 1942. Stati Uniti, New Mexico. In pochi mesi viene costruito in mezzo al deserto un laboratorio scientifico e attorno abitazioni per ospitare le famiglie degli scienziati che vi lavorano. Nasce così una cittadina senza nome, senza indirizzo, non segnata sulle mappe, alla quale si accede solo con permessi speciali e dalla quale non è possibile uscire. Oggetto di tanta segretezza è il cosiddetto "Progetto Manhattan". Nessuno sa di che cosa si tratti. Il mondo è in guerra. E, in guerra, il livello di massima segretezza prevede il divieto di parlare del lavoro persino alle proprie mogli. Esse, come Psiche, attendono che arrivi la sera per incontrare i loro mariti di ritorno dal laboratorio. Ma anche a loro viene chiesto di non conoscere fino in fondo il vero volto dell'uomo che hanno sposato.

Tra loro c'è anche Laura, moglie del fisico italiano Enrico Fermi. Lo spettacolo di Cinzia Spanò è ispirato alla sua vita, in particolare al periodo passato a Los Alamos durante la Seconda Guerra Mondiale.

testa
Teatro Binario 7 Monza (MB) 21 - 22 gennaio 2017
Teatro La Ribalta Novara (NO) 25 febbraio 2017 REPLICHE ANNULLATE
Elfo Puccini Milano (MI) 2 - 12 marzo 2017
Teatro Verdi Muggia (TS) 17 marzo 2017
.