ELFO PUCCINI: Ore d'amore

Un viaggio esilarante e sofferto sul senso ridicolo della resistenza in amore. Otto ore in ottanta minuti. Otto scene della notte di una coppia che scoppia.
I bambini non ci sono e domani non si lavora: Lui e Lei sono in camera da letto, è quasi mezzanotte... Cosa è successo? Cosa si è rotto? Si potrà riattaccare? Un conflitto acceso, passionale e melodrammatico su un ring che ha tutta l’aria di essere un comune letto a due piazze. Una notte di confessioni, di tranelli infami, di sogni inconfessabili.
Due antagonisti che pure lottano nella stessa squadra per arrivare faticosamente alla meta. Fino al prossimo combattimento.

testa
.