ELFO PUCCINI: I conigli non hanno le ali

  • I conigli non hanno le ali

Un bambino getta il suo coniglietto dalla finestra dopo avergli infilato un paio di mutande da Superman, ma un coniglio, si sa, non ha le ali e non può volare. Un gesto di ribellione ma anche una disperata richiesta di libertà che scatena nei genitori un’improvvisa violenza. Inizia così, durante la corsa in ospedale, la dolorosa riflessione su se stessi di una giovane coppia americana, ripiegata su una quotidianità inzuppata di piccole violenze verbali e fisiche, di frustrazioni e ossessioni per il loro futuro e quello dei loro figli.
Uno spettacolo che indaga senza filtri la solitudine e la violenza che si nasconde nell'amara accettazione di essere uguali a tutti gli altri, di essere normali. Un dramma, ispirato alle pellicole di Cassavetes e Allen e ai romanzi di Franzen e Yates, che porta in scena due comunissimi, normalissimi mostri.

↑ torna su ↑
.