ELFO PUCCINI: gyula

In un paese lontano (poche strade, un bar e una vecchia falegnameria), sospeso nel tempo e nello spazio, vive un ragazzo diverso, amorevolmente cresciuto da mamma Eliza. I personaggi di questa storia conducono una vita semplice: Bogdan e Adi sono operai, Messi è capo cantiere, Yury fa il tranviere, Viku il barista, Nina l'ubriacona, il Maestro Jani è un violinista con l'artrite alle mani, sposato con Tania.
Complici una serie di prodigiose coincidenze, Gyula, personaggio di lacerante purezza e di tenera ingenuità, riuscirà a incidere la grevità della realtà che lo circonda, divenendo l'artefice di un piccolo, grande miracolo che convincerà tutti che è possibile librarsi in alto e credere che esista sempre un'altra possibilità.

Fulvio Pepe, attore di solida esperienza teatrale e cinematografica, con questo spettacolo ha messo a segno un bel successo come autore e regista: «Gyula richiama la struttura narrativa di una favola, racconta, una sorta di grammatica infantile che trova il suo culmine in un lieto fine nato quasi involontariamente».

testa
• Orari: mar-sab 21:00 / dom 16:30
• Durata: 105' senza intervallo
Prezzi: intero € 30.50 / martedì posto unico € 20 / rid. <25 anni - >65 anni € 16 / rid. 6-10 anni € 11.50 / scuole € 12
Repliche per le scuole
.