ELFO PUCCINI: vocazione

Dopo la lettura appositamente costruita per il festival di Santarcangelo edizione 2013, Danio Manfredini torna al lavoro su Vocazione con l'intenzione di tracciare un quadro sulla figura dell'attore teatrale e dei vari stadi che attraversa e che lo conducono alla creazione: come si contaminano i piani della vita con quelli dell'arte e viceversa.

"Mi apro a un percorso di lavoro teatrale che verte sul tema dell'attore di teatro e della sua vita.
Metto a fuoco questo soggetto in un momento in cui sembra inutile, non necessario, occuparsi di teatro, di arte e di conseguenza dell'attore-autore-regista teatrale, figura che sembra in disuso. Pur accogliendo i progressi della tecnologia e il potenziale che offrono all'arte, ritengo centrale la figura dell'artista nella sua essenza umana scarna. Come il semplice che sta in una frase, in un canto, nella danza va a stagliarsi con il suo senso proprio dove tutto sembra morire.
Fosse anche, come si dice, che il teatro è destinato a sparire, ci tocca dare luce al tramonto.
Sarebbe comunque un privilegio, glorificare il momento del tramonto, così vicino al buio."
Danio Manfredini

testa
• Orari: mar-sab 21:00 / dom 16:00
• Durata: 85' senza intervallo
Prezzi: intero € 30.50 / martedì posto unico € 20 / ridotto <25 anni - >65 anni € 16 / scuole € 12 / sostenitore € 40.50
.