ELFO PUCCINI: sei personaggi in cerca di autore

Gabriele Lavia sceglie il Pirandello dei Sei personaggi in cerca d'autore per la sua prima regia interamente prodotta dalla Fondazione Teatro della Pergola e per il suo debutto da direttore artistico del massimo teatro fiorentino.

Nel 1948, dopo che la guerra aveva danneggiato il palcoscenico, la Pergola fu inaugurata nuovamente con I Sei Personaggi. La regia era di Orazio Costa. La parte del Padre era interpretata da Tino Buazzelli, la Figliastra era Rossella Falk.
"Manicomio! Manicomio!" fu il grido degli spettatori che decretarono il fiasco della prima rappresentazione dello spettacolo al Teatro Valle di Roma nel maggio del 1921, Pirandello fuggì dall'ingresso di dietro del teatro nel cosiddetto ‘vicolo dei gatti morti', prese una carrozzella, che venne raggiunta dal lancio di monetine del pubblico indignato. Ma un grande successo incontrò nelle repliche di Parigi, Londra e New York.
Nel 1925 Pirandello stesso rimise in scena il suo testo e il pubblico questa volta, ne decretò il trionfo.
Sei personaggi in cerca di autore è probabilmente il testo di teatro più importante di tutti i tempi – dice Gabriele Lavia – esso interroga il fondamento stesso del teatro: la contraddizione e la discordanza tra l'attore e il personaggio e l'impossibilità a fare dei due una sola unità. Ma dice Eraclito, "Da ciò che è più discorde, lo splendido accordo."

testa
• Orari: mar-sab 20:30 / dom 16:30
• Durata: 145'
Prezzi: intero € 30.50 / martedì posto unico € 20 / ridotto <25 anni - >65 anni € 16 / scuole € 12 / sostenitore € 40.50
.