ELFO PUCCINI: After the end

After the end è un avvincente dramma psicologico, una pungente black commedy dal ritmo serrato, duro e spiazzante che indaga sugli aspetti più reconditi dell'uomo, sulle sue paure e sulla sua fragilità, attraverso una scrittura appassionante, raffinata e ricca di umorismo nero con un finale a sorpresa.
In un rifugio antiatomico, Mark e Louise, due ragazzi di venticinque anni, parlano di un'esplosione nucleare avvenuta in seguito ad un probabile attacco terroristico che ha raso al suolo interi quartieri e ucciso una gran quantità di persone, tra cui anche molti dei loro amici e le loro famiglie. Mark è riuscito a mettere in salvo Louise portandola in braccio, priva di sensi, nel suo rifugio.
In questo ambiente di convivenza forzata, gli aspetti più reconditi dell'animo umano crescono e tutto si trasforma in una lotta per il potere in cui il ruolo di vittima e carnefice si confonde e il confine tra il bene e il male diventa sempre più labile.
A nutrire quest'escalation di violenza, di turbamenti e di passioni, c'è l'amore e la paura di quella che è la realtà. Louise, infatti, inizia, poco a poco, a dubitare di Mark, dell'attacco e dell'esplosione. La verità e lì vicino a lei, dietro la botola che tiene chiuso il rifugio, potrebbe scappare e lasciare Mark, ma decide di non farlo e di proseguire questo perverso gioco al massacro fino alla fine.

↑ torna su ↑
• Orari: mar-sab 19:30 / dom 15:30
• Durata: 75'
• Prezzi: posto unico € 15
• Repliche per le scuole

In questa serie:
Faust Marlowe burlesque
Road movie
Il marito smarrito
Mio figlio era come un padre per me
Prima di andar via
Tu, eri me
PREGHIERA. Un atto osceno
Desideranza
Chi ha paura delle badanti?
Paranza. Il Miracolo
After the end
.