ELFO PUCCINI:

La storia, 'uno scandalo che dura da diecimila anni', recitava il sottotitolo della prima edizione del romanzo di Elsa Morante. La regista Agnese Grieco torna collaborare con l'Elfo e con Ida Marinelli con un progetto a due voci tra testo e canto che segue il filo di questa riflessione: la storia non rispetta la vita e la vita si rifiuta di riconoscere la necessità della storia.
Mentre Roma è occupata dai soldati di Hitler un bimbo viene concepito nella violenza. La madre, Ida, è una donna ebrea. Il padre Günther, un soldato tedesco. Stupro.
Annunciazione. Caso. Testimonianza.
Addèla ole ripercorre il mistero doloroso della maternità di Ida e il miracolo della nascita di Useppe, bimbo, poeta per natura e piccolo Buddha romano.
La Storia è anche una delle grandi narrazioni ebraiche del Novecento italiano. La lingua morantiana libera una resistenza poetica e innocente, antica e sapiente, che in scena si incontra con i suoni della tradizione musicale sefardita e spagnolo ladina. Un dialogo in cui la cantante Anne Lisa Nathan recita quello che non può essere detto e l’attrice racconta quello che la memoria deve registrare. Un progetto tra teatro e canto, duetto ed evocazione.
Agnese Grieco

testa
Elfo Puccini Milano (MI) 5 - 25 maggio 2014 dal 15 maggio REPLICHE ANNULLATE
.