ELFO PUCCINI: AMERICAN BLUES

Lo spettacolo è dedicato ai blues di Tennessee Williams e ai detriti precipitati di un’America sciolta nel suo sogno. Qui l'immaginario, il desiderio privato, la speranza nel progresso, si afflosciano come il tendone di un circo dismesso. I personaggi di questa storia sono gli alienati superstiti di questo crollo: irrimediabilmente feriti, abbandonati, persi nel tempo, alla deriva, eppure bislaccamente vitali, dotati di quello spirito folle, necessario ad adattarsi al mondo al termine delle sue possibilità. Lo stesso genere musicale, il blues, suona stravolto: benché ne si citi la laconicità e l'andamento, tutto il suono è composto da riscritture sperimentali per chitarra elettrica, percussioni, rumori ed electronics dei blues delle origini.

↑ torna su ↑
.