ELFO PUCCINI: Audiodays: La gentile clientela

Cinque giorni in sala Fassbinder dedicati alle produzioni di audiodrammi della Fonderia Mercury. Milano Audio Days ripropone la formula già collaudata con successo nelle precedenti stagioni con AutoreVole: i testi originali, scritti da Bajani, Bucciarelli, Carlotto, Dazieri e Lucarelli e adattati da Sergio Ferrentino, vengono nuovamente allestiti per tutti quegli spettatori che, muniti di cuffie, vogliono conoscere anche una "radio da vedere".
Pochi scrittori, quando non si occupano di romanzi si confrontano con la drammaturgia radiofonica, cioè con storie concepite espressamente per l'oralità, narrate da suoni e da parole che, mixati insieme, costruiscono un'immagine acustica. Alcuni tra i più importanti hanno raccolto la sfida e hanno scritto una storia originale che è stata adattata in radiodramma. Ma nessuna di queste storie viene trasmessa per radio: diventa una registrazione, un podcast scaricabile dal sito www.fonderiamercury.it.

Sono le dieci di sera, dentro e fuori del museo di Anne Frank, ad Amsterdam. Per tutto il giorno, come ogni giorno dell'anno, migliaia di persone si sono assiepate davanti alla casa nascondiglio di Anne Frank, per poterla visitare. Sono turisti di tutto il mondo arrivati fin lì con le guide turistiche in mano: bambini che reclamano i mulini a vento invece dell'ennesimo museo, adolescenti annoiati che chiedono ai genitori di mostrargli sulla mappa i coffee shop, maestre di scuola con in borsa il diario più popolare del mondo, famiglie, single, cani sciolti.

Sono le dieci di sera, e si avvicina l'ora della chiusura. Uno dopo l'altro, i visitatori si avviano verso l'uscita, mentre una voce, in tutte le lingue, avvisa la gentile clientela che è giunto il momento di recuperare giacche e borse e avviarsi verso la porta che si affaccia su Prinsengracht 263. Eppure, nonostante i ripetuti richiami ci sono tre persone che, per distrazione o volontà, non raggiungono l'uscita. Poi le porte si chiudono, e loro restano lì per tutta la notte, dentro quel posto in cui si è nascosta la Storia, e in cui ora sono loro a essere intrappolati, volenti o nolenti, cinici e paurosi. Soltanto loro tre, tra i fantasmi di ieri e le loro presenze in carne ed ossa di oggi. E la notte non sembra finire mai.

↑ torna su ↑
• Orari 19:00 e 21:30
• Durata: 60' senza intervallo
• Prezzi: Intero euro 30.50 - Martedì biglietto unico euro 20 - ridotto <25 anni - >65 anni euro 16 - gruppi scuola euro 12

In questa serie:
Audiodays: La gentile clientela
Audiodays: L'etica del parcheggio abusivo
Audiodays: Il giardino di Gaia
Audiodays: Le madri atroci
Audiodays: Radiogiallo
.