ELFO PUCCINI: Corpo feroce: L'amore segreto di Ofelia

  • Corpo feroce: L'amore segreto di Ofelia
  • FOTOGRAFIE

La vicenda del Principe di Danimarca e della sua amata Ofelia è nota.
Steven Berkoff parte da questa e con un esperimento teatrale ricostruisce un loro segreto e ipotetico rapporto epistolare. Un pretesto per scandagliare i silenzi e le domande senza risposta di questo grande testo.
39 lettere, brevi monologhi che come in un inesorabile conto alla rovescia esplorano i meandri della relazione fra i due personaggi che Shakespeare suggerisce solamente.
Un linguaggio carnale temperato con la tenerezza e l’ironia che si svolge fra immagini di amore cortese, desiderio sessuale e premonizioni della futura tragedia.
Balletto Civile costruisce una drammaturgia fisica sfruttando la complicità e l'alternanza del rapporto epistolare, parole e gesti che si infilano, si sovrappongono, costruiscono immagini e emozioni. Lo "spazio corpo" come risuonatore di un desiderio, il corpo gabbia dell'energia e dell'azione e lo spazio scenico anche quello una gabbia per due criceti sulla ruota.

↑ torna su ↑
• Orari: ven-sab 21:00/ dom 21:00
• Durata: 90' senza intervallo
• Prezzi: Intero euro 30.50 - Martedì biglietto unico euro 20 - ridotto <25 anni - >60 anni euro 16 - gruppi scuola euro 11

In questa serie:
Corpo feroce: Woyzeck ricavato dal vuoto
Corpo feroce: Col sole in fronte
Corpo feroce: Il sacro della primavera
Corpo feroce: L'amore segreto di Ofelia
.