ELFO PUCCINI: L'INDIANO VUOLE IL BRONX

Debuttato a Spoleto nel settembre 2009 in occasione dei 70 anni del regista statunitense, il progetto - che riunisce tre atti unici - è nato dalla collaborazione di diverse realtà internazionali. I testi sono affidati a registi dalle provenienze eterogenee, proprio perché il filo rosso che li lega è il tema del pregiudizio razziale che si ripropone uguale a tutte le latitudini.

Nel primo spettacolo della trilogia, Gupta, l'indiano del titolo, è appena arrivato dal suo paese natale per visitare il figlio che vive a New York. Non parla altro che Hindi e solo alcune parole straniere. Mentre aspetta un autobus per il Bronx, si avvicinano due giovani, Joey e Murph, che cominciano a prenderlo in giro. Le provocazioni e gli insulti iniziali, gradualmente portano a una escalation di rabbia e violenza.

↑ torna su ↑
• Orari: mar-sab 20:30/ dom 15:30
• Durata: 60' senza intervallo
• Prezzi: Intero euro 30 - Martedì biglietto unico euro 19 - giovani < 25 anni euro 15 - anziani > 65 anni euro 15 - gruppi scuola euro 11
• 12 marzo 2011, foyer: Presentazione Trilogia Horovitz e Suite Horovitz 22 new shorts
• 19 marzo 2011, Spazio Oberdan: Fragole e Sangue
• Segnaliamo che dal 5 al 30 marzo va in scena al Teatro Due di Parma il testo di Horovitz Line a cura di Walter Le Moli. Il drammaturgo e la compagnia incontrano il pubblico di Parma il 10 marzo alle 18. Info: m.astri@teatrodue.org - www.teatrodue.org

In questa serie:
BEIRUT ROCKS
EFFETTO MURO
L'INDIANO VUOLE IL BRONX
SUITE HOROVITZ
.