ELFO PUCCINI: La palestra della…

"La palestra della felicità": un cantiere delle umane frustrazioni. Dell'incapacità di raggiungere la felicità del titolo. Scrittura originale. Con gli interpreti a moltiplicarsi, gioco di ruoli che li trasforma in madre e figlio, una coppia di fidanzati, due attori. Cose così. Fra il paradosso e il grottesco. Per amore o per ridere. C'è perfino la voce di Dio. Ma solo in playback.

.