ELFO PUCCINI: Marinelli tocca le mille corde della Storia

DOPO la Cassandra di Christa Wolf, Ida Marinelli dà voce a un altro romanzo accostandosi ancora una volta a una scrittrice. Lo fa con La Storia di Elsa Morante, che nella riduzione scenica di Agnese Grieco - anche regista - diventa con Addèla ole! una partitura di parole e musica, affidata all'attrice dell'Elfo e alla voce del mezzosoprano Anne Lisa Nathan in uno spettacolo da camera elegante e intenso, di acuta sensibilità femminile.

TESTO/DISTINTO
Contestato all'uscita, nel 1974, dalla critica di sinistra come non allineato all'ideologia, ma subito amato dal pubblico, l'affresco della Morante mette in vertiginosa relazione la crudeltà della grande Storia ai destini minimi e sperduti di individui qualunque. Qui, nella Roma della seconda guerra mondiale, sono quelli della maestrina Ida, ebrea a metà, e del suo bimbo Useppe, nato dallo stupro di una recluta tedesca e che morirà di epilessia, facendola impazzire. Una tragedia liquidata dai giornali con un freddo trafiletto di cronaca, da cui muove la scrittura scenica della Grieco ripercorrendo a ritroso la trama del romanzo in un montaggio non banale, che procede per analogie e dà voce ai tanti personaggi di un libro capace di restituire vita e profondità alle vittime dimenticate nel flusso dei grandi eventi.

REGIA/BUONO
La costruzione a episodi, già vari per il continuo passare dalla narrazione al dialogo, è resa più mossa dal contrappunto musicale, con le sonorità misteriose e tristi dei canti yiddish del folklore arcano dei vinti. Sulla scena quasi vuota, solo un leggio e un fondale da cantastorie (dipinto da Ferdinando Bruni), contribuisce al continuo variare di ritmo il gioco raffinato delle luci, tra sospensioni intime e momenti più scanzonati e solari.

INTERPRETAZIONE/BUONO
Espressiva e sobria, la Marinelli è a suo agio nel dare voce a una lunga teoria di personaggi, caratterizzandoli con pennellate fini. Le fa da spalla sentimentale col suo canto struggente Anne Lisa Nathan, presenza discreta ma non accessoria.

.