ELFO PUCCINI: PER CONTRIBUIRE AL BENE COMUNE IL NOSTRO TEATRO È CHIUSO

  • PER CONTRIBUIRE AL BENE COMUNE IL NOSTRO TEATRO È CHIUSO

Cari spettatori,
c'è un tempo per ogni cosa.
PER CONTRIBUIRE AL BENE COMUNE IL NOSTRO TEATRO È CHIUSO.

Con senso di responsabilità, ma anche con grande dolore, l'Elfo ferma ogni attività.

Avevamo sospeso gli spettacoli in programma, ma stavamo continuando a lavorare per progettare quelli futuri. Sabato 7 marzo la prova generale di Diplomazia (a porte chiuse) è stata l'ultimo felicissimo atto d'arte che si è realizzato sul palco della sala Shakespeare. Lo spettacolo è pronto!

Speravamo di poter tenere aperta la porta del nostro teatro, di poter accogliere voi spettatori almeno al botteghino garantendo i servizi essenziali di prenotazione e rimborso. Ora serve un sforzo in direzione opposta per contenere il diffondersi del contagio virale.
La priorità è tutelare la salute di tutti, spettatori e lavoratori del teatro, pur a costo di sacrifici gravissimi.

Quindi anche i servizi di biglietteria sono sospesi.
Resta possibile chiedere informazioni via e-mail scrivendo a biglietteria [at] elfo.org.
I biglietti in abbonamento, prenotati o già ritirati per le repliche cancellate, verranno automaticamente annullati e saranno quindi utilizzabili su un altro titolo in programma.

Ringraziamo per la comprensione che avete dimostrato e ancor di più ringraziamo coloro che hanno rinunciato al rimborso dei biglietti e coloro che ci hanno fatto donazioni graditissime, approfittando dell'Art bonus.

Vi invitiamo a tenervi aggiornati sulla riapertura dei servizi e dell'attività consultando il nostro sito e i nostri canali social.

"Chi non ha il coraggio di sognare non ha la forza di lottare..."

.