ELFO PUCCINI: come è bella la città

  • come è bella la città

La storia di un uomo nato e cresciuto in città, la storia di Milano e delle sue trasformazioni dagli anni Sessanta a Tangentopoli: fabbriche, case di ringhiera, palazzi, cinema, il bar Motta, la Scala, San Siro, la Fiera campionaria, il Duomo e le strade della capitale morale d'Italia. Un reading-spettacolo che rievoca la recente storia cittadina attraverso spunti e citazioni tratti dall'opera di Giorgio Gaber, artista che più di ogni altro ha saputo amare e cantare Milano.

Protagonista assoluto del racconto è il cambiamento, la vita di un uomo che ha scelto strade diverse di pari passo con quello che la metropoli ha avuto da offrire tra sogni e quotidianità. Forse perché a partire dagli anni del 'boom' ha rappresentato l'opportunità che nessuna altra città italiana poteva dare, Milano era il pane, "di Milano" si viveva e anche abbastanza bene. Fuor di nostalgia, ciò che manca più di tutto oggi, è il brulichio di stagioni andate anche in mezzo a contestazioni, scontri di pensiero e di piazza; smarrita è la vivacità su cui il benessere ha spalmato uno strato di torpore.

↑ torna su ↑
• Orari: ore 21:00 presentarsi 30 minuti prima. A spettacolo iniziato non è consentito l'ingresso
• Prezzi: 20 euro con prenotazione obbligatoria - ridotto abbonati elfo puccini euro 15
• Info e prenotazioni: tel. 02 76394478 - segreteria.dialogonelbuio [at] istciechimilano.it - www.dialogonelbuio.org
.