ELFO PUCCINI: terra e acqua

  • terra e acqua

"Scrivete una preghiera. Ma non il Padre nostro. Voglio una vostra preghiera. Personale" dico ai detenuti. Mi è sembrato doveroso aggiungere che non sono credente. Ma penso che la preghiera sia il linguaggio più libero che l'uomo abbia mai inventato. Anche più libero della poesia che è soggetta a vincoli formali. Alle regole del canto. Con la preghiera si è liberi di rivolgersi a chiunque. Liberi di chiedere ciò che si vuole. Pregare significa anche ammettere di essere incompleti. Che abbiamo bisogno. Pertanto la preghiera insegna che per essere liberi è necessario riconoscersi come incompleti, bisognosi. Praticare un linguaggio libero credo sia un buon modo per educarsi alla libertà. La libertà va educata a partire dal linguaggio.
Ed è a partire dalle loro preghiere che è nato lo spettacolo Terra e acqua che racconta di come il carcere, oltre a essere un luogo fisico, sia un luogo dell'anima, perché tutti abbiamo un carcere dentro di noi. Se non lo avessimo non lo avremmo potuto inventare.

Mimmo Sorrentino

↑ torna su ↑
• Prezzi: Intero euro 16.50 - ridotto abbonati elfo puccini euro 11.50
.