ELFO PUCCINI: CAREOF_Davide Savorani / Club Epoc

  • CAREOF_Davide Savorani / Club Epoc

CLUB EPOC
Teatro Elfo Puccini 26 e 27 maggio 2011 dalle 19:00 alle 22:00
Club Epoc è la II˚ tappa di Luna Palace, un progetto per il teatro Elfo Puccini

GREEN ROOM / Mostra personale di Davide Savorani
a cura di Chiara Agnello e Roberta Tenconi
Careof DOCVA, Fabbrica del Vapore, via Procaccini 4, Milano
12.05 > 17.06.2011 [inaugurazione giovedì 12 maggio 2011 ore 18:30]

In occasione della sua mostra personale a Milano, Davide Savorani interviene negli spazi di Careof e del Teatro Elfo Puccini, luoghi entrambi deputati all'esposizione, come fossero siti attivi di produzione piuttosto che spazi in cui una predeterminata disposizione di opere si offre allo sguardo del pubblico. «Careof e il Teatro Elfo Puccini - precisa Savorani - si presentano allo stesso tempo come set, stage, magazzini per oggetti di scena e green room, dove gli “attori” stazionano prima di entrare in scena. Il backstage diventa on stage. A Careof, tratterò le sculture come un ensemble di performer costituito da vecchi e nuovi lavori, alcuni in "azione" mentre altri lasciati da parte, in attesa di un loro possibile utilizzo futuro. A questi si aggiungeranno una serie di disegni inediti, prodotta in loco, che immagino come un insieme di istruzioni e appunti legati sia agli oggetti presenti sia alle figure che saltuariamente agiranno all’interno dello spazio espositivo. Tra queste, il filosofo Diego Donna, a cui ho chiesto di cimentarsi pubblicamente in un soliloquio libero, spaziando dal concetto di ostacolo a quello di epoca», sottolinea Savorani.

In Green Room - termine proveniente dal teatro inglese per indicare una stanza antistante lo stage, a cui fanno riferimento diversi aneddoti - Savorani si concentra sullo stadio che precede l'esibizione, su una "struttura drammaturgica", come la definisce l'artista, che si espone nel suo farsi, dando spazio alla fragilità e alla possibilità del fallimento.

Questa e altre riflessioni prenderanno forma anche nella sala Bausch del teatro Elfo Puccini in Club Epoc, un luogo di incontro aperto al pubblico e allestito con materiale d'archivio del teatro stesso, trasferito per l'occasione dal magazzino alla sala. Il club diventa lo spazio di azione per una squadra eterogenea di figuranti coinvolta in una inusuale lezione di movimento impartita loro da Marco Mazzoni, coreografo e artista toscano.

Davide Savorani presenta la sua recente produzione presso Careof e il teatro Elfo Puccini in occasione della sua partecipazione al programma di residenza FDV Residency Program, inaugurato alla Fabbrica del Vapore e curato da Careof DOCVA.

Careof è un'organizzazione culturale non profit nata nel 1987, con l'intento di promuovere e diffondere la ricerca artistica contemporanea italiana e internazionale, con particolare attenzione alle generazioni emergenti. L'associazione rappresenta oggi una piattaforma di sperimentazione per artisti, critici e curatori, e un luogo di formazione per il pubblico specializzato e non. Dal 2005 ha sede a Milano presso la Fabbrica del Vapore. Grazie al network creato e alle numerose collaborazioni sviluppate con istituzioni pubbliche e private - tra cui il Comune e la Provincia di Milano, la Regione Lombardia, le Accademie di Belle Arti, Musei e spazi per l'arte contemporanea in Italia e all'estero - Careof promuove un alto numero di artisti italiani e presenta a Milano focus su realtà internazionali.
Careof, in collaborazione con l'associazione Viafarini, ha dato vita al DOCVA Documentation Center for Visual Arts, strutturato in una biblioteca specializzata sull'arte contemporanea con 15.000 opere monografiche, cataloghi e periodici, una videoteca con 4.500 titoli, un archivio artisti con oltre 2.700 portfolio.

↑ torna su ↑
• Info: www.careof.org
• Ingresso libero
.